Mostre

Marrakech Art Fair: prima biennale di arte contemporanea in Marocco

Marrakech Art Fair logoPrende oggi avvio a Marrakech nel Palazzo Es Saadi la prima Biennale di Arte Contemporanea, che  durerà fino all’11 ottobre.

Per la prima volta la città marocchina ospiterà una importante manifestazione di arte contemporanea che vedrà la partecipazione di 40 gallerie internazionali d’arte con opere e creazioni del XX e XXI secolo. La città è stata scelta dall’ArtParis e l’evento è organizzato in collaborazione con Art Holding Morocco, un gruppo che mira a supportare la creazione di nuovi musei e a promuovere eventi artistici in tutto il paese.

Il programma si divide in esibizioni distribuite per tutta la città e tavole rotonde all’interno del Palazzo Es Saadi. Le esibizioni saranno in totale quattro:

  • “African Stories”  di André Magnin

Oltre cento opere di ventiquattro artisti provenienti per la maggior parte dalle città sub-sahariane dell’Africa. Tali artisti sono già conosciuti nel mondo grazie alle diverse esibizioni tenute in prestigiose istituzioni internazionali. L’esibizione avrà luogo nella piazza di Jamaâ El Fna.

  • “Résonances: Moroccan contemporary artists across the world”

L’esibizione sarà presentata all’interno del museo di Marrakech, un riad del XIX secolo situato nella medina. Il museo ospiterà una esibizione che racchiude opere di circa 15 artisti contemporanei. Gli artisti utilizzano diverse tecniche per dare origine a nuove immagini dove confluiscono la cultura marocchina e quella occidentale, generando creative e affascinanti interferenze tra Marocco e il resto del mondo.

  • “Stree art performance: led by the Moroccan rapper Don Bigg”

Guidata dal rappe Bigg, la piattaforma dell’arte di strada è situata nel cuore del distretto di Hivernage. Durante le 4 settimane i visitatori potranno scoprire l’arte grafica sotto il punto di vista della musica e del ballo, un’arte che viene fuori dalla clandestinità. La galleria Remp’Art mostrerà le opere di due artisti di strada: Morran e Pose

  • “Around the trees at Palabres”

Questa mostra offre per l’occasione una esibizione tematica in forma di dialogo tra l’artista Farid Belkahia e il poeta Adonis.

Marrakech

The exhibition will be presented within the setting of the Marrakech museum, a XIX century riad located within the Marrakech medina. The Marrakech museum will host this exhibition produced by the Council of the Moroccan Community abroad. This unprecedented initiative allows presenting for the first time in Morocco a large number of elsewhere recognized artists from the Diaspora. It brings together about fifteen contemporary artists and intends to enhance the geographic, cultural and emotional connections that feed their creations. These artists, who basically live in Europe and America, resort to various media (painting, installation, video, photograph) to create the new images connecting both cultures, and thus echo the fascinating creative interferences between Morocco and the world. Their individual background and talent lead these artists to think of identity and otherness- here and elsewhere- as inventiveness factors.
Previous Post Next Post

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply